FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Dieci luoghi meravigliosi in cui sprofondare nel blu

In inglese li chiamano natural holes (buchi naturali), noi potremo definirli voragini o piscine: sono comunque siti di grande impatto spettacolare.

Ce ne sono in molti luoghi del mondo e rappresentano un curioso fenomeno della natura: sono depressioni, a volte create anche dalla mano dell’uomo, e piscine naturali in cui letteralmente sprofondare nel blu (ma anche nel verde, nel giallo o in altri colori). In qualche caso si tratta di luoghi pericolosi che è decisamente meglio ammirare da lontano, ma alcuni possono regalare nuotate memorabili.

Dieci luoghi meravigliosi in cui sprofondare nel blu

CENOTE DZITNUP - VALLADOLID - MESSICO – I cenotes sono antiche grotte di origine calcarea che contengono profondi laghi di acqua dolce, frutto dello scioglimento di antiche sacche di ghiaccio. Sono molto comuni in Messico, nella regione dello Yucatan, un tempo abitata dai Maya. Spesso queste grotte sono collegate tra loro da fiumi sotterranei, nei quali si può nuotare e osservare un ecosistema straordinario. Le acque sono di una limpidezza straordinaria.

CASCATA HAVASU – ARIZONA – USA – Si trova a circa quattro ore di viaggio dal Grand Canyon: questa maestosa cascata forma un incantevole lago color turchese, incastonato in un anfiteatro naturale circondato da pareti di roccia rossa, in un contrasto cromatico di grande effetto.

GREAT BLUE HOLE - BELIZE - Questa grande dolina marina, situata nel Mar dei Caraibi ad est delle coste del Belize, è stata indicata da Jacques Cousteau, il grande oceanografo che fece le prime esplorazioni in questo sito con la sua nave Calypso, come uno dei dieci siti di immersione più interessanti al mondo. Ha una forma quasi perfettamente circolare, larga oltre 300 metri e profonda 123.

DEAN’S BLUE HOLE - LONG ISLAND - BAHAMAS - Anche il Dean's Blue Hole è una dolina marina, ovvero una cavità carsica il cui ingresso si trova al di sotto del mare. Cavità come questa si sono formate quando il livello delle acque marine era molto più basso, probabilmente nel Pleistocene. Con l'innalzamento del livello del mare sono state sommerse. il Dean's Blue Hole ha una profondità di 202 metri.

THE GLORY HOLE - LAGO DI BERRYESSA – CALIFORNIA - E' il lago più esteso della contea di Napa. Si tratta di un bacino artificiale, formatosi in seguito alla costruzione della diga idroelettrica di Monticello. Nel lago si trova un gigantesco sfioratore largo 22 metri, utilizzato per mantenere costante il livello delle acque del lago. Quando le piogge sono particolarmente abbondanti, questo "scarico" artificiale entra in funzione e risucchia l'acqua in eccesso. Il fenomeno è artificiale, ma comunque impressionante e da osservare da distanza di sicurezza.

MORNING GLORY POOL - WYOMING - USA - Questa variopinta piscina termale, un tempo completamente blu, si trova all’interno dello Yellowstone National Park. Deve il suo nome alla moglie di una guida del parco che, nel 1880, la paragonò per il suo colore al Morning Glory, un fiore noto sin dai tempi degli Aztechi. La sua attuale variegata colorazione è dovuta alla presenza di alghe variopinte, che rendono questo sito simile a un grande arcobaleno. Meglio però evitare di fare il bagno: la temperatura dell'acqua supera gli 80 gradi.

MINIERA KIMBERLEY (THE BIG HOLE) – SUD AFRICA - Questa grande voragine è una miniera a pozzo a cielo aperto situata nei pressi della città di Kimberley, in Sudafrica. Lo scavo è il più grande mai realizzato a mano dall'uomo, ed è stato fatto per accedere a un grande giacimento di diamanti. Il buco misura circa 170.000 metri quadri di ampiezza, è profondo 215 metri e ha un diametro di circa 240. Si stima che la miniera fruttò alla De Beers, proprietaria del sito, circa 3 tonnellate di diamanti.

BIMMAH SINKHOLE – OMAN - Si tratta di una spettacolare dolina carsica larga tra i 50 e i 70 metri in cui si nasconde una pozza di acqua cristallina dal colore verde smeraldo. E’ situata all’interno dell’Hawiyat Najm Park, a circa 600 metri dal mare, tra le città di Ḑibāb e Bimmah; si è formata probabilmente dopo un cedimento del terreno, ma i locali sostengono che sia frutto dell'impatto di un meteorite.

MAR MORTO – GIORDANIA/ISRAELE – E' un lago salato situato tra Israele, Giordania e Cisgiordania, a circa 415 m sotto il livello del mare, nella depressione più profonda della Terra. Si è formato a causa di millenni di evaporazione delle acque non compensate da quelle provenienti degli immissari. L'alto grado di salinità non consente la sopravvivenza di alcuna forma di vita, ad eccezione di alcuni tipi di batteri, e rende impossibile il nuoto, ma l’esperienza di questo galleggiamento estremo è straordinaria.

LAGO ROSSO (CRVENO JEZERO)- IMOTSKI - CROAZIA - Si trova a circa un’ora di distanza da Spalato: ha un diametro di 200 metri ed è la terza dolina al mondo per estensione. E' circondata da scogliere rosse verticali profonde oltre 200 metri. A poca distanza si trova il Lago Blu (Modro Jezero), che misura 800 metri di diametro.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali