FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Senza lavoro per via del mitra tatuato in fronte: Daniele Di Bella inizia lʼintervento chirurgico per rimuoverlo

Il ragazzo foggiano spiega la sua decisione a "Pomeriggio Cinque"

A "Pomeriggio Cinque" si parla di chirurgia estetica, di vip che non accettano lo scorrere del tempo, di "ritocchini" che finiscono per imbruttire anziché migliorare, ma anche di interventi a fin di bene: è il caso di Daniele Di Bella, il ragazzo foggiano che non riusciva a trovare lavoro a causa del mitra tatuato in fronte. Già ospite negli studi del programma di Barbara d'Urso, è tornato per spiegare di aver preso finalmente la decisione di rimuovere quel tatuaggio che gli ha causato tanti problemi.

Eppure, dopo la prima seduta, quel mitra sembra ancora più in evidenza di prima. "Non c'è nulla di strano, anche se può sembrare" spiega Angelo Sanzio, il "Ken umano" italiano presente anche lui in studio. "Nel momento in cui vai a bruciare un tatuaggio, questo genera una crosta che dopo un po' cade. Più volte lo ripeti, più la pelle si rinnova. In caso di tatuaggi neri come i suoi - aggiunge - sarà più semplice rimuoverli".

Più facile ma non indolore, come conferma lo stesso Daniele, più che farsi il tatuaggio di per sé. Barbara d'Urso manda poi in onda l'intervento al quale si è sottoposto il ragazzo, premettendo che prima di tatuarsi in viso - e soprattutto prima di tatuarsi un mitra - ci si dovrebbe pensare molto bene.