FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Mick Jagger chiude la Mostra di Venezia con "The Burnt Orange Heresy"

Il frontman dei Rolling Stones nel film di Giuseppe Capotondi

Mick Jagger chiude la Mostra di Venezia con "The Burnt Orange Heresy"

Sarà il film "americano" di Giuseppe Capotondi "The Burnt Orange Heresy" a chiudere (fuori concorso) la Mostra del Cinema di Venezia che si terrà dal 28 agosto al 7 settembre. Nel cast del noir, ambientato sul lago di Como, anche Mick Jagger. Il frontman dei Rolling Stones interpreta il potente collezionista d'arte Cassidy, che dietro la facciata del mecenate nasconde i legami con la malavita.

GLI ITALIANI A VENEZIA - Capotondi si va ad aggiungere alla lunga lista di registi italiani che animeranno la 76esima edizione del Festival. In concorso (per la sesta volta) dovrebbe esserci infatti Mario Martone con la versione cinematografica del dramma di Eduardo De Filippo "Il Sindaco del Rione Sanità" e il nuovo film di Giorgio Diritti "Volevo Nascondermi" dedicato alla vita tormentata del pittore Antonio Ligabue (Elio Germano). E' quasi certa poi la presenza di "Martin Eden" di Pietro Marcello con Luca Marinelli, libera trasposizione del romanzo di Jack London su un giovane marinaio americano che lotta per diventare uno scrittore.

DUE ANTEPRIME MONDIALI - Fuori dalla gara sono date per altamente probabili le anteprime mondiali di due eventi televisivi: la serie di Paolo Sorrentino "The New Pope" con John Malkovich accanto allo young Pope Jude Law e quella di Stefano Sollima "Zero Zero Zero" dal best seller di Roberto Saviano sul traffico di cocaina.

TITOLI INTERNAZIONALI - L'attesa resta alta per il nuovo film di Martin Scorsese "The Irishman" con Robert De Niro, Al Pacino, Joe Pesci, dopo una lunga gestazione e altrettanti costi. Variety nella line up veneziana include l'odissea nello spazio di Brad Pitt "Ad Astra" di James Gray, il dramma familiare di Noah Baumbach con Scarlett Johansson, Adam Driver e Laura Dern, il "Joker" con Joaquin Phoenix, "The Aeronauts" di Tom Harper che riunirà dEddie Redmayne e Felicity Jones. In pole position anche "Against All Enemies" con Kristen Stewart nei panni dell'attrice Jean Seberg, controllata dall'FBI per il suo sostegno al movimento Black Panther.

POLANSKI E ALLEN, DOPPIO SCANDALO IN LAGUNA - A Venezia potrebbe riuscire anche il colpo del nuovo film di Roman Polanski "An Officer and a Spy" con il premio Oscar Jean Dujardin impegnato sul dossier Dreyfus, un noto caso di antisemitismo in Francia. L'arrivo di Polanski rischia di provocare scalpore in seguito alla sua espulsione dagli Oscar. Così come non passerebbe inosservata la première di Woody Allen, con "A Rainy Day in New York", bloccato per le vicende giudiziarie che hanno coinvolto il regista

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali

OGGI SU PEOPLE