FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonneGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

"Instagram mi esauriva", Selena Gomez spiega la sua fuga dai troppi follower

La cantante, in una lunga intervista a "Vogue Usa" racconta che la dipendenza dal giudizio delle persone era diventata un "incubo"

E' la persona con più follower su Instagramn del mondo, Selena Gomez ne conta ben 113 milioni. Troppi forse anche per una star come lei. La cantante, in una lunga intervista a Vogue Usa, racconta perché ha deciso di disintossicarsi dai social: "Appena sono diventata la persona più seguita sono entrata nel panico. Era la prima cosa a cui pensavo la mattina e l'ultima prima di andare a dormire. Ormai ne ero totalmente dipendente". Così, il 15 agosto scorso, Selena pubblica una foto di lei accasciata sul palcoscenico, che ragginge 3,9 milioni di like, e poi  più niente per tre mesi.

Tre mesi di silenzio e di distanza dai suoi follower. "Sono stata 90 giorni in una clinica psichiatrica in Tenesse". Da allora il suo profilo viene gestito dalla sua assistente, tanto che la cantante non possiede nemmeno le password per accedervi. "Mi sentivo come se vedessi cose che non volevo vedere, come se mi mettessi in testa cose di cui non volevo preoccuparmi", racconta la cantante, "Finivo per sentirmi uno schifo ogni volta che guardavo Instagram e così ho deciso di fuggire per un po'". La app sul suo smartphone non c'è più.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali