FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Vuoi un figlio? Mangia bene

Unʼanalisti pubblicata su The Lancet rivela che unʼalimentazione corretta abbassa i rischi di malattie cardiovascolari e anche neurologiche nel neonato

Vuoi un figlio? Mangia bene

Non solo fumo e alcol, anche la dieta può influire sulla salute del bambino, già dal periodo che precede il concepimento. Lo spiega un'analisi pubblicata sulla rivista The Lancet, che ridefinisce in modo più preciso per quanti giorni, mesi (o addirittura anni) una donna deve prestare maggior attenzione. Il rischio è di esporre il nascituro a un elevato rischio di malattie cardiovascolari e anche neurologiche.

Tutti i fattori di rischioUna coppia che vuole avere un figlio deve impegnarsi a tenere sotto controllo molti alimenti. Caffeina in quantità elevate, obesità o anche malnutrizione possono cambiare la genetica, le cellule, il metabolismo e la fisiologia del feto. Conseguenze che si porta con sé una volta uscito dall'utero sotto forma di aumento di malattie cardiovascolari, metaboliche, immunitarie e neurologiche. In cima a questi fattori, è bene ricordarlo, restano sempre alcol e fumo.

Riguarda quasi tutte le donneGli esperti hanno seguito 509 donne in età riproduttiva e hanno scoperto che una buona parte di loro non è pronta per una gravidanza, dal punto di vista dei fattori di rischio. Il 96%, addrittura, non segue una dieta con rapporti nutritivi adeguati. Mancano ad esempio ferro e folato, fondamentali per lo sviluppo del feto.

Il periodo preconcezionaleIl periodo impiegato dalla coppia per concepire il bambino è solitamente quello dei tre mesi precedenti, ma in realtà è un tempo variabile, che presenta più sfaccettature. Può durare giorni o settimane se lo si guarda dal punto di vista biologico e si considera l'evento di unione fra cellula uovo e spermatozoo. Per i futuri genitori, invece, è tutto il tempo che impiegano per concepire il nascituro e naturalmente varia da caso a caso. Infine per la salute pubblica può durare anche anni e si riferisce a tutti i mesi necessari per rimuovere fattori di rischio nella coppia, come ad esempio alcol, fumo e una dieta scorretta. "Questa è una fase critica perché la salute della coppia, inclusi peso, metabolismo e dieta, può influenzare il rischio di future malattie croniche nei bambini", afferma Judith Stephenson della University College di Londra. "L'attuale attenzione data a fattori di rischio come fumo o alcol è importante, ma è necessario anche preparare la coppia alla gravidanza sul fronte nutrizionale".

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali