FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

Il Senato vota le dimissioni di Augusto Minzolini con 142 sì

"Mi sento bene, sollevato, mi sembra come lʼultimo giorno di scuola", ha affermato lʼex direttore del Tg1 condannato in via definitiva

Il Senato vota le dimissioni di Augusto Minzolini con 142 sì

Il Senato ha accolto con voto segreto le dimissioni del senatore di FI, Augusto Minzolini, condannato in via definitiva per peculato. I sì sono stati 142, 105 i no, e 4 gli astenuti. Minzolini, prima del voto sulle sue dimissioni, aveva preso la parola per ringraziare "tutto Palazzo Madama" per averlo salvato dalla decadenza il 16 marzo: "La volta scorsa è stata una bella pagina, è stata una prova di coraggio di non poco conto", aveva affermato.

M5s: "Pd si è riscattato" - "Questa è stata la partita di ritorno del voto sulla decadenza. Questa è stata l'occasione per Renzi e per il Pd per riscattarsi". Lo ha detto il senatore del M5S Vito Crimi intervenendo nell'aula di Palazzo Madama.

Minzolini: "Sono sollevato" - "Mi sento bene, sollevato, mi sembra come l'ultimo giorno di scuola. La presenza all'interno delle istituzioni ha senso se uno può esprimere le proprie posizioni, altrimenti non ha senso starci", ha commentato l'ex direttore del Tg1.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali