FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

Berlusconi: "Se non cʼè una maggioranza si torni subito al voto"

Il leader di Forza Italia, a diciassette anni dal "Patto con gli italiani" firmato negli studi di Porta, ha siglato un nuovo testo dopo averlo letto a beneficio dei telespettatori

Se non c'è un esito chiaro si deve andare subito al voto". A dirlo è il leader di Forza Italia, Silvio Berlusconi, secondo il quale in mancanza di un chiaro vincitore si deve "tornare a votare con questa legge elettorale nei tempi più veloci perché non ci sarebbe una maggioranza per cambiarla". Ed è proprio questa posizione che Forza Italia prenderà, nel caso, davanti a Mattarella perché "un governo per essere sostenuto deve avere una maggioranza".

"Tra alleati bisogna avere fiducia totale. Ma come si può pensare che noi possiamo tradire i nostri elettori e il patto con loro", ha affermato Berlusconi. "E poi - ha proseguito - come potremmo stringere un accordo di governo con questa sinistra che ha portato l'italia nelle condizioni negativissime in cui è l'Italia".

Nuovo patto con gli italiani - Il leader di Forza Italia, a diciassette anni dal "Patto con gli italiani" firmato negli studi di Porta, ha chiesto a Bruno Vespa di rispolverare la stessa scrivania che gloi portò fortuna nel 2001 ("l'attrezzeria della Rai è ben fornita", ha commentato il conduttore) e ha siglato un nuovo testo dopo averlo letto a beneficio dei telespettatori.

"Il mio impegno - ha detto Berlusconi - dopo la vittoria del centrodestra alle elezioni il 4 marzo, che è assolutamente sicura, io avrò come mio lavoro creare posti di lavoro. Ho un obiettivo: portare entro fine legislatura il tasso di disoccupazione sotto la media europea che oggi è 8,7%". Rivolgendosi poi a Vespa, ha concluso: "Avrà il diritto di sputtanarmi se non ci riesco".

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali