FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Katy Perry e Orlando Bloom si sposano, ecco lʼanello di fidanzamento

La proposta di nozze è arrivata la sera di San Valentino

Katy Perry e Orlando Bloom si sposano, ecco l'anello di fidanzamento

Un San Valentino davvero speciale per Katy Perry e Orlando Bloom, che si sono fidanzati ufficialmente proprio la sera della festa degli innamorati. L'attore ha chiesto alla pop star di sposarlo regalandole un meraviglioso anello, con un enorme rubino circondato da pietre preziose. Lei, emozionatissima, ha risposto con lacrime di gioia.

Il momento è stato dei più romantici: Orlando ha chiesto a Katy di sposarlo sotto un arco a forma di cuore di rose rosse, davanti a un gruppo di amici e parenti. La prima a dare la notizia è stata la futura suocera di Bloom che, entusiasta, ha documentato il momento su Facebook scrivendo: "Guarda chi si è fidanzato ieri sera". Subito dopo è arrivata anche la conferma social dei diretti interessati, con una foto in cui risaltano i loro occhi lucidi e il gioiello bene in vista.

La loro relazione va avanti tra alti e bassi dal 2016, quando si sono conosciuti a un party in occasione dei Golden Globe. Per entrambi sarà il secondo matrimonio: lui è stato sposato con Miranda Kerr, lei con Russell Brand.

Katy Perry e Orlando Bloom si sposano, ecco lʼanello di fidanzamento

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali