FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Moneyfarm
Contenuto sponsorizzato

Come investire 20.000 euro nel 2019

Oggi tutti possono investire senza doversi sobbarcare spese e rischi eccessivi. Se l’idea è quella di iniziare con 20.000 euro nel 2019, è bene ipotizzare un piano di risparmio di medio-lungo termine, cercando di limitare al minimo i rischi e i costi di commissione.

L'opportunità delle valutazioni azionarie
Dal punto di vista delle valutazioni, il 2018 ha rappresentato una correzione salutare per tutto il mondo azionario. Le valutazioni (ovvero il rapporto tra il costo dei titoli e l’attività economica delle aziende) sono scese, attestandosi al di sotto delle medie storiche recenti, a livelli che possiamo definire convenienti per la prima volta negli ultimi cinque anni (fare riferimento ai grafici). Quando le valutazioni scendono vuol dire che il prezzo delle azioni è meno inflazionato, in altre parole è più a buon mercato. E questo si traduce in ritorni attesi migliori nel medio termine. In questo momento i rendimenti attesi dell’azionario dei paesi sviluppati sono tra i migliori degli ultimi cinque anni.

Si tratta di una buona occasione a patto che si investa per il lungo termine e che si riesca a controllare al meglio la volatilità di breve periodo, che sarà comunque elevata nei prossimi mesi, con una gestione di portafoglio professionale.

La volta dei robo advisor
L’ingresso della tecnologia nel mondo della finanza, con i robo advisor, ha consentito l’accesso di massa a servizi prima fruibili da pochi, diminuendo i costi. Prima per investire una somma di denaro ci si doveva recare fisicamente in banca e sostenere costi vari di sottoscrizione e gestione dell’investimento. Oggi, con un clic, si sono abbattute le barriere fisiche, aprendo la strada a servizi finanziari evoluti come Moneyfarm.

Il primo passo: definire gli obiettivi
Per capire il profilo più adatto all’investimento, bisogna definire la propria propensione al rischio. Rispondere a un questionario di profilazione è importante per mettere a fuoco obiettivi di investimento e quanto siamo disposti a rischiare. Un altro punto fondamentale è prediligere una consulenza finanziaria indipendente rispetto a una tradizionale. La prima, infatti, non è interessata da conflitti di interesse e non ha costi di retrocessione, tipicamente legati al consulente tradizionale che guadagna anche in base ai prodotti che fa mettere nel portafoglio.

Il Piano di accumulo
Si può scegliere di investire 20.000 euro in un’unica soluzione o attraverso versamenti periodici. In questo caso, con un Piano di accumulo ci si espone meno alla volatilità dei mercati e ai conseguenti rischi. Si può ipotizzare di investire 500 euro al mese per 40 mesi, mettendosi al riparo da fluttuazioni negative dei mercati. Si guadagna in flessibilità, con la possibilità di sospendere i versamenti senza penali, in qualsiasi momento.

Investire in obbligazioni, azioni e materie prime
Parola d’ordine: diversificare. I 20.000 euro dovrebbero essere destinati a diversi asset in percentuali diverse, meglio se appartenenti ad aree geografiche differenti. Nel caso di un portafoglio prudente, la maggior parte del capitale potrebbe essere allocata su titoli governativi e materie prime. Con un portafoglio più aggressivo si può allocare il capitale su titoli azionari e valute.

Occhio ai costi
Quanto può costare investire 20.000 euro? Con Moneyfarm lo 0,7%, ossia 140 euro all’anno. Nel caso si preferissero consulenti tradizionali i costi, inevitabilmente, sono destinati ad aumentare, anche con la sottoscrizione di fondi comuni che hanno costi di gestione molto elevati.

Affida il tuo risparmio a dei professionisti con trasparenza ed efficienza costi. Scopri la gestione patrimoniale Moneyfarm, il consulente indipendente più apprezzato in Italia.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali