FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonneGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

Pneumatici invernali, scatta lʼobbligo

Tutte le ordinanze sul sito Pneumatici sotto controllo

Pneumatici invernali, scatta lʼobbligo

Il 15 novembre scatta lʼobbligo di montaggio degli pneumatici invernali su strade extraurbane, come da direttiva del Ministero delle Infrastrutture e Trasporti del 16 gennaio 2013. Lʼobbligo, ben inteso, scatta laddove l’Ente che gestisce la strada (Anas, Autostrade, regioni, ex province) emani lʼordinanza per la circolazione con gomme invernali, perché senza queste ordinanze lʼobbligo non sussiste.

Ma come fa lʼautomobilista a sapere se le strade che percorre abitualmente o che andrà a percorrere a partire dal 15 novembre prevedono o meno lʼobbligo? Grazie alla campagna “Pneumatici sotto Controllo”, da molti anni Assogomma e Federpneus (i produttori e i distributori di pneumatici) promuovono la sicurezza stradale nei mesi invernali, e sul sito www.pneumaticisottocontrollo.it sono riportate tutte le ordinanze d’obbligo che man mano vengono emanate, suddivise per area geografica, così da facilitare la ricerca degli utenti. Sito sul quale sono presenti tutte le più utili informazioni e raccomandazioni per montare le giuste coperture e conoscere le particolarità di queste rispetto agli pneumatici estivi.

Lʼesperienza vuole che dal 15 novembre al 15 aprile in molte regioni la circolazione preveda lʼobbligo di gomme invernali. Regioni dove il clima è più freddo, le gelate costanti e ci sono tante strade di montagna dovʼè facile imbattersi in asfalti viscidi e ghiacciati. Per particolari esigenze, i gestori delle strade possono allungare i tempi dellʼobbligo e anche i singoli Comuni possono adottare provvedimenti analoghi. Nella Regione Autonoma della Valle d’Aosta, ad esempio, l’ordinanza vige dal 15 ottobre al 15 aprile.

Per la sicurezza è bene sapere che le gomme invernali sono consigliate quando la temperatura scende sotto i 7 gradi. Il particolare battistrada con una fitta lamellatura favorisce la miglior aderenza e la frenata più efficiente. Gli pneumatici invernali si riconoscono dalla marcatura M+S sul fianco (sta per “Mud&Snow”, in italiano “fango e neve”), e i più performanti aggiungono il pittogramma alpino, cioè la montagnetta a 3 picchi con all’interno un fiocco di neve.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali