FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Nuova scossa di terremoto nelle Filippine, si aggrava il bilancio: almeno 11 morti

Il primo sisma, di magnitudo 6.1, lunedì aveva colpito il nord del Paese

Una nuova forte scossa, di magnitudo 6,3, ha colpito le Filippine, dopo quella che ha provocato almeno 11 morti. Il sisma è stato registrato nel centro del Paese, 13 chilometri a est di Tutubigan, ad una profondità di 70,2 chilometri. Lo rende noto l'Istituto geofisico americano. Per ora non si hanno notizie di danni o vittime. Il terremoto che aveva colpito lunedì il nord del Paese aveva una magnitudo di 6,1.

I soccorritori, accorsi dopo la scossa di lunedì, hanno trovato altri corpi tra le macerie di un supermercato e di un villaggio nella provincia di Pampanga. Un uomo è stato invece estratto vivo e, secondo le autorità locali, i soccorritori hanno individuato un'altra persona ancora in vita.

L'ipocentro del terremoto è stato individuato a una profondità compresa tra i 10 e i 20 chilometri, mentre l'epicentro è stato registrato a Gutad, nella regione di Luzon Centrale. La magnitudo è stata stimata in 6.1 dal servizio geologico statunitense e in 5.9 dall'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia.

Terremoto nelle Filippine, vittime e crolli nel nord del Paese

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali