FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

Mosul, le forze irachene circondano la moschea dove lʼIsis proclamò califfato

La struttura è tenuta sotto controllo da droni, mentre infuriano i combattimenti casa per casa con i miliziani

Mosul, le forze irachene circondano la moschea dove l'Isis proclamò califfato

Le forze di sicurezza irachene si trovano a poche centinaia di metri dalla Grande moschea di Mosul, dove Abu Bakr Al Baghdadi ha proclamato, nel 2014, la nascita del califfato dell'Isis. Secondo il capo della polizia federale irachena Raed Shaker Jawdat, le forze lealiste si trovano vicinissimi al minareto al'Hadba e alla grande moschea di Nuri, nella parte vecchia della città, dopo aver affrontato violenti scontri con i miliziani dell'Isis.

Secondo il capo della polizia la moschea è completamente circondata, e droni iracheni stanno monitorando i movimenti dei miliziani nella zona, guidando i combattimenti casa per casa.

Intanto migliaia di iracheni sono riusciti a fuggire dalle aree ancora sotto controllo dell'Isis. Il mese scorso, le forze lealiste irachene hanno lanciato un'offensiva per strappare al califfato la parte ovest della città, dopo quella orientale riconquistata a gennaio.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali