FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Tom Clancyʼs Ghost Recon Breakpoint, la guerra virtuale fa sul serio

AllʼE3 2019 il nuovo capitolo della serie sparatutto marchiata Tom Clancy ci ha regalato tante buone sensazioni

Tom Clancy's Ghost Recon Breakpoint, la guerra virtuale fa sul serio

Durante l'E3, la fiera di videogiochi più importante al mondo che si tiene ogni anno a Los Angeles, siamo stati ospiti di Ubisoft per provare in anteprima mondiale Tom Clancy's Ghost Recon Breakpoint, l'ultimo capitolo della serie di sparatutto tattici fortemente incentrata sul gioco online. Ecco le nostre impressioni in attesa del debutto previsto per l'autunno.

COS'È - Ghost Recon: Breakpoint è uno sparatutto tattico appartenente alla serie firmata Tom Clancy affrontabile in cooperativa online con altri tre giocatori. La storia coinvolgerà l'attore Jon Bernthal (The Walking Dead, The Punisher) e racconterà le gesta della squadra Ghost, che questa volta sarà braccata in una lotta alla sopravvivenza da quella dei Lupi, gruppo tecnologicamente avanzato che sovrasta tutto il mondo di gioco.

COSA ABBIAMO PROVATO - All'E3 2019 abbiamo affrontato una manciata di missioni nel modo che preferivamo, spaziando dalle strategie dogmaticamente stealth della seconda saga a marchio Tom Clancy’s a quelle più dirette e libere di chi preferisce farsi valere come un Rambo d’altri tempi. Come in ogni gioco di questo genere, la comunicazione con i compagni di squadra è fondamentale per portare a termine le missioni, e mi è apparso lampante sin da subito il fatto che, senza coordinarsi con gli altri soldati, Breakpoint perde quasi completamente senso, più di ogni altro gioco del genere. A quel punto meglio affrontare le avventure dei fantasmi in completa solitudine, un criterio comunque abbondantemente messo in conto dagli sviluppatori.

Se c’è una cosa che  i è piaciuta tantissimo di questo nuovo Ghost Recon, infatti, è che, consolidando il cammino intrapreso da Wildlands, la varietà delle situazioni, degli equipaggiamenti, delle missioni e delle possibilità del sistema di gioco è stata resa nettamente più concreta. Ho deciso di affrontare gli incarichi nei panni di un cecchino, ma la preparazione che precedeva ogni missione ci è apparsa così stratificata da poter diversificare il mio contributo in battaglia a seconda dell’esigenza e l’obiettivo.

​Varietà e diversificazione fanno da tangente a un altro grande aspetto di Breakpoint: a differenza di quanto succedeva in passato, spesso vi ritroverete a essere delle prede, più che dei cacciatori. La meticolosa preparazione di un assalto a un avamposto può sempre essere messa in discussione dall'entrata in scena di pattuglie in avanscoperta, qualche drone in più sbucato all'improvviso o l'azione di un elicottero di nemici che avevamo disturbato in precedenza. Anche per questo la cooperazione e l'utilizzo sapiente di tutto l'armamentario, insieme alla gestione della stamina, dei camuffamenti e degli opportuni nascondigli ambientali, sono davvero necessari per avanzare e divertirsi nella maniera più soddisfacente possibile.

E per quanto riguarda il sistema di sparo? Quello di Ghost Recon: Breakpoint ci è parso ottimo già in questa fase, perché restituisce delle buone sensazioni ed è abbastanza dinamico e veloce da permettere al giocatore di adattarsi in corsa alle situazioni. Impersonando un cecchino e standocene nelle retrovie dell'azione, in un paio di occasioni ci siamo ritrovati braccati dai nemici allertati dal cammino un po' più vistoso dei compagni di squadra. E alla fine, pur impacciandoci un po' con i movimenti (il sistema di controllo non è complicato, ma richiede un attimo di assimilazione in più), siamo riusciti a uscire velocemente sfilando di lato e facendo cantare il mitra di supporto.

COME E QUANDO ARRIVERÀ NEI NEGOZI - Ghost Recon Breakpoint sarà disponibile dal 4 ottobre su PC, PlayStation 4 e Xbox One e al lancio di Google Stadia. L'edizione Gold, oltre a tutti i contenuti aggiuntivi, avrà un accesso anticipato di 3 giorni.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali