FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

PS5? Secondo un analista costerà meno di 500 euro

Hideki Yasuda, esperto del mercato dei videogiochi: "la nuova console di casa Sony sarà un portento tecnologico"

PS5? Secondo un analista costerà meno di 500 euro
Un'immagine realizzata dai fan che non rispecchia l'aspetto finale della prossima console Sony.

Passano i mesi e PlayStation 5, la nuova console per videogiochi di casa Sony, si fa sempre più vicina. Tra brevetti, rumor e velate informazioni, oggi vi proponiamo il pensiero di Hideki Yasuda, stimato analista giapponese, che recentemente ha detto la sua sul prezzo e l'uscita della nuova PlayStation.

Stando a Yasuda, PS5 uscirà a fine 2020, ovvero come raccontano la maggior parte delle voci di corridoio, e avrà un prezzo in linea con quello iniziale di PS4, ovvero sicuramente meno di 500 euro. PlayStation 4, infatti, è arrivata nei negozi nel 2013 alla cifra di 399 euro.

Sempre secondo l'analista, PlayStation 5 sarà un portento dal punto di vista tecnologico, qualcosa di mai visto prima in ambito console e arriverà sul mercato con diversi titoli di richiamo, tra cui quasi sicuramente ci saranno anche FIFA e Call of Duty.

Non ci resta che attendere notizie ufficiali in merito: continuate a seguirci perché molto probabilmente il 2019 sarà l'anno in cui scopriremo tutta la verità!

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali