FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Cina, al bando le trasmissioni dei videogiochi

Il governo cinese continua la sua politica di censura: è stato bandito Twitch e ci sono problemi anche per YouTube

Cina, al bando le trasmissioni dei videogiochi

Il governo cinese ha bloccato l'accesso a Twitch, popolare sito/applicazione per trasmettere in diretta le proprie partite a qualsiasi tipo di videogioco.

Non si tratta del primo episodio di censura in Cina, visto che tutt'ora l'accesso a YouTube è ancora del tutto bloccato e molte funzioni base di Steam, store di distribuzione digitale di videogiochi per PC dove è in arrivo il primo videogioco porno senza censure (ve ne abbiamo parlato qui), sono inaccessibili.

Nel momento in cui vi scriviamo, i responsabili di Twitch non hanno commentato ancora la situazione.

L'opinione pubblica, invece, si è divisa tra chi condanna la minaccia alla libertà d'espressione da parte del governo cinese e chi pensa che Twitch possa ospitare comunicazioni pericolose con i paesi vicini via chat testuale.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali