FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Ecco Vodafone GameNow, il servizio per giocare su mobile grazie alla rete 5G

Presentato ufficialmente alla Milan Games Week 2019 il servizio del futuro dedicato a chi ama videogiocare su mobile

Il mercato dei videogiochi sta vivendo un'evoluzione inaspettata fino a qualche tempo fa: le macchine da gioco così come le conosciamo, le console più tradizionali che da vent'anni popolano le case di tutto il mondo, potrebbero presto sparire per essere soppiantate da dispositivi tascabili in grado di offrire la stessa esperienza, ma in continuo movimento e senza necessità di "hardware dedicato". Basterà una connessione alla rete internet, sufficientemente potente e veloce, e un controller da collegare al cellulare, al tablet o alla smart TV, e il gioco è fatto.

Il futuro dei videogiochi sembra essere segnato: servizi in abbonamento e cloud gaming sono le soluzioni più ricercate dai maggiori protagonisti di quest'industria, ed è proprio in quest'ottica che Vodafone ha svelato la sua nuova iniziativa per tentare di entrare con prepotenza in uno dei mercati più remunerativi del digital entertainment. Nasce così Vodafone GameNow, un servizio cloud in abbonamento che consente di giocare a videogiochi come Metro 2033 Redux e Valentino Rossi: The Game sfruttando una connessione 5G, la rete cellulare di quinta generazione.

Con uno smartphone compatibile con la tecnologia 5G, si potrà accedere alla nuova piattaforma di game streaming Vodafone GameNow.

L'azienda ha lanciato la nuova rete ad alta velocità, disponibile per il momento in cinque città d'Italia (Milano, Torino, Bologna, Roma e Napoli): quale migliore occasione della Milan Games Week per presentare la sua piattaforma di cloud gaming, creata dalla divisione italiana dell'operatore e disponibile prossimamente in esclusiva per i clienti Vodafone.

GameNow sfrutterà la rete 5G per offrire agli abbonati un'esperienza da gioco "tradizionale" su mobile (Android e iOS), smart TV, smart box (Android) e PC (tramite webapp), basata su un modello in abbonamento che dà accesso a un catalogo di videogiochi già disponibili su PC e console. La soluzione di Vodafone si discosta dal modello scelto da Google per Stadia, offrendo un catalogo di giochi a cui accedere senza limiti. Sulla falsariga di servizi come Spotify (per la musica) e Netflix (per film e serie TV), Vodafone definisce questo modello "all you can play", non ponendo particolari limiti per l'utilizzo dei giochi presenti nel catalogo.

Una volta attivato l'account, potrete utilizzare tutti i giochi presenti nel catalogo di GameNow, ma solo utilizzando una rete Vodafone (fibra o mobile) su un dispositivo compatibile con la sua app. Al momento non è stato comunicato un prezzo, che secondo l'azienda sarà "molto accessibile" e accompagnato da un periodo di prova gratuita di 30 giorni. Al lancio della sua nuova piattaforma ci saranno circa 60 giochi, ma stando alle parole dell'azienda il catalogo si espanderà nei mesi a venire.

Sabrina Baggioni di Vodafone Italia illustra le caratteristiche chiave di GameNow.

Il servizio GameNow nasce interamente in Italia e si basa sulla rete di edge computing di Vodafone, con un data center situato nella zona est di Milano. Si tratta di un concept unico nel suo genere, che sfrutta una tecnologia potenzialmente incredibile come il 5G per portare il gaming ovunque. Shooter, giochi di ruolo, avventure, picchiaduro e giochi di guida: nel servizio ci sarà spazio per un po' di tutto, e pur non essendo giochi recentissimi, fa piacere poter giocare a produzioni complesse come Metro 2033 Redux senza perdere nulla in termini di resa grafica e caratteristiche dell'esperienza di gioco.

Una volta avviata l'app, si può scegliere il gioco e avviare lo streaming. Grazie alla tecnologia 5G, l'avvio è immediato e la comunicazione tra server e dispositivo rapida quanto basta per assicurare un'esperienza di gioco ottimale. Ritardi leggeri nella risposta ai comandi, causati da un dispositivo che non funzionava a dovere: si cambia postazione, e la risposta alle sollecitazioni è perfetta. Sensazione confermata nella breve sessione di prova di Valentino Rossi: The Game, con curve e cambi di direzione immediati che fanno ben sperare sulla qualità finale dell'esperienza di gioco.

Ed eccola, l'altra rivoluzione: con Power Gaming, Vodafone assicura ai suoi utenti la possibilità di guardare video in streaming o giocare ai videogiochi su mobile senza limiti.

Per offrire uno streaming ad alta qualità e una risposta ai comandi senza lag è necessario consumare tanti dati, e per questo Vodafone ha annunciato un nuovo piano espressamente realizzato per i giocatori o per coloro che amano perdere ore e ore a seguire le trasmissioni in streaming. In collaborazione con lo streamer Pow3r, Vodafone svela la tariffa Power Gaming che, al prezzo di 5 euro al mese, assicura un traffico illimitato per gli streaming su Twitch e per il multiplayer di alcuni giochi popolari su mobile (Brawl Stars, Clash Royale, Clash of Clans, Hay Day, Pokémon GO, Asphalt 9: Legends, Dead Rivals, Forge of Empires, Elvenar e Warlords of Aternum).

L'offerta permette di utilizzare questi contenuti senza spendere i propri Giga, garantendo inoltre traffico illimitato sulla piattaforma di game streaming Hatch (con tre mesi di abbonamento al servizio inclusi nel prezzo) e ovviamente sul nuovo GameNow. Combinabile con qualsiasi piano base Vodafone, l'offerta non permette tuttavia di sfruttare i dati illimitati all'estero tramite roaming, ma non si esclude che una volta che la piattaforma arriverà in altri paesi dov'è presente Vodafone, questa limitazione possa venir meno. La stessa Vodafone non esclude in futuro la possibilità di estendere l'uso della piattaforma anche a operatori concorrenti, a patto che gli stessi decidano di investire nella crescita del servizio.

Al momento non c'è una data di lancio ufficiale, ma Vodafone ha confermato che il servizio vedrà la luce nel corso delle prossime settimane.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali