FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Valentino primavera-estate 2020, l’uomo è libero e senza barriere

Continua il percorso di esplorazione e ricerca del direttore creativo Pierpaolo Piccioli verso una moda inclusiva e rispettosa di ogni diversità

“Viaggiare è proprio utile, fa lavorare l’immaginazione”, scrive Louis-Ferdinand Céline in ‘Viaggio al termine della notte’ e la collezione Uomo per la primavera-estate 2020 di Valentino sembra muovere i suoi passi proprio da questa frase. Continua il percorso di esplorazione e ricerca del direttore creativo Pierpaolo Piccioli verso una moda inclusiva, rispettosa di ogni diversità, senza barriere. E i capi presentati a Parigi, con la sfilata alla Galerie Courbe del Gran Palais, raccontano la dimensione del viaggio. Prima che fisico, mentale…

Valentino primavera-estate 2020, l’uomo è libero e senza barriere

UNA NUOVA FLUIDITÀ - Camicie che sembrano ispirate alle tuniche marocchine, trench indossati come caftani, i colori della terra e del deserto, camouflage e stampe che richiamano mondi esotici. I pantaloni sono morbidi e fluidi, le felpe hanno i cappucci, ai piedi si portano le immancabili sneakers. Un mondo dove le diversità si incontrano e interagiscono, in un dialogo costante e continuo. L’uomo di Valentino è un viaggiatore spensierato.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali