FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

Sesso: tra gli over 40 il "rimorchio" è di moda online

Corteggiamento? Ormai si fa sul web: 6 rapporti su 10 iniziano attraverso una conoscenza coltivata in rete.

Sesso: tra gli over 40 il "rimorchio" è di moda online

Non dite che non lo avevate sospettato: oggi che i social network imperversano e lo smartphone è diventato parte integrante della nostra mano, tutto avviene attraverso la rete. E, ovviamente, non è escluso il corteggiamento, tutt'altro!
Numeri alla mano, ecco che la conferma che le relazioni erotiche e amorose in Italia nascono sempre più attraverso il web c'è: 6 rapporti su 10 prendono l'avvio online.
Una tendenza che aumenta col crescere dell’età. Già, perché a sorpresa il rimorchio via internet va alla grande soprattutto fra gli over 40, e spesso anche tra gli over 50, molto più che fra ventenni e trentenni.

I dati emergono dall’ultima ricerca di C-date, il principale sito di casual dating in Europa, che ha analizzato usi e abitudini dei libertini nei paesi in cui è attivo il suo servizio (Italia compresa ovviamente, dove gli intervistati, fra i 25 e i 60 anni, sono stati oltre 1.000).
E le sorprese non sono mancate.

1 - Incontriamoci sul web: In oltre metà dei casi (il 54%) l'approccio è online (tra social network e siti dedicati), seguono i locali e le feste nel 25% dei casi, la palestra nel 16%, occasionalmente al supermercato o facendo shopping.

2 - Quantità o qualità? Analizzando la quantità di rapporti che si consumano in Italia il quadro che si presenta è piuttosto interessante, perché i dati raccolti ci offrono il quadro di un paese spaccato in tre.
La maggioranza degli intervistati, cioè quasi la metà (il 49%) fa l’amore una volta alla settimana, un terzo lo fa almeno una volta al giorno (ma anche di più), meno di un quinto (il 18%) lo fa da una a sei volte l’anno.

3 - La monogamia è demodé: Passando poi al numero medio di partner che i seduttori online del Belpaese hanno avuto nel corso degli ultimi 12 mesi, scopriamo che le donne appaiono assai più disinvolte (o sincere?) degli uomini: mentre solo l'8% dei rappresentanti del sesso forte dichiara di aver avuto nell'ultimo anno più di 10 relazioni, sono addirittura il 37% quelle donne che possono vantare nel loro carniere almeno 10 uomini nell'ultimo anno.
Tra i maschietti prevale una certa tendenza alla pigrizia: circa uno su tre (il 35%) confessa di aver avuto un solo partner nel 2016 e il 43% da due a quattro. I libertini doc sono in netta minoranza (il 14% più di cinque relazioni e, come detto, appena l’8% più di dieci).
Le donne anche in questo si rivelano decisamente più “dinamiche”: solo il 18% confessa di esser passato un 2016 all'insegna della monogamia.

4 - W la maturità: Chi considera il web il territorio di caccia ideale per le proprie relazioni in sette casi su dieci ha più di 40 anni, molto spesso più di 50, a smentire molti luoghi comuni in materia. In particolare la fascia 40-49 è la più libertina (55% uomini e 46% donne). Significativa la presenza degli over 50: 32% di uomini e 18% di donne. La spiegazione è semplice: andando avanti con gli anni si frequentano meno locali e feste ed il web viene soddisfa la domanda di relazioni di chi non ha più 20 o 30 anni.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali