FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonneGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

Pisa, Andrea Bocelli cade da cavallo: il tenore è stato portato in ospedale

Il cantante lirico non sarebbe in condizioni gravi. Trasferito al nosocomio in elicottero in codice giallo, ha riportato un forte trauma cranico

Andrea Bocelli si è ferito cadendo da cavallo nella sua tenuta a Lajatico (Pisa). Sul posto, oltre all'automedica del 118, è arrivato anche l'elisoccorso Pegaso 3 che ha poi trasferito il tenore all'ospedale di Pisa. Secondo le prime informazioni le sue condizioni non sarebbero gravi.

L'incidente è avvenuto in località La Sterza, in Alta Valdera, dove Bocelli ha riportato un forte trauma cranico ed è stato trovato dai soccorsi stato confusionale. Trasferito in ospedale in codice giallo, quindi in condizioni di gravità media, il cantante è stato sottoposto a ulteriori accertamenti clinici. Al momento l'azienda ospedaliero universitaria pisana non ha diffuso alcun bollettino medico.

"Sto benissimo, grazie a tutti" - "Carissimi, so che vi siete preoccupati per me in queste ore... Me ne dispiace molto. Desidero tranquillizzarvi e dirvi che sto benissimo". Lo scrive Bocelli sulle sue pagine Facebook dopo l'incidente. "Si è trattato di una banale caduta da cavallo. Nel ringraziarvi di cuore per i tantissimi messaggi ricevuti, vi abbraccio con affetto", aggiunge.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali