FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonneGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

Gasdotto Tap, il Tar respinge il ricorso della Puglia | Via libera ai lavori

Il Tap, si legge nelle motivazioni, è unʼopera "di preminente interesse per lo Stato". Al centro della controversia 211 piante di ulivo

Gasdotto Tap, il Tar respinge il ricorso della Puglia | Via libera ai lavori

Il Tar del Lazio ha respinto il ricorso della Regione Puglia per ottenere l'annullamento delle note del ministero dell'Ambiente che autorizzava il Tap all'espianto degli ulivi nell'area del cantiere per il gasdotto. Il Tap, si legge nelle motivazioni, è un'opera "dichiarata infrastruttura strategica, di preminente interesse per lo Stato". E' quindi il ministero il "titolare di una facoltà di controllo" sulla valutazione di impatto ambientale.

Al centro della controversia ci sono 211 piante di ulivo. La sentenza spiega che il Ministero, in vista della camera di consiglio al Tar, ha depositato memorie in cui spiega che la cosiddetta "fase zero, riguardante la sola realizzazione - previa rimozione degli ulivi - della strada di accesso all'area di cantiere è pressoché conclusa con residuo previsto spostamento di un numero limitatissimo di alberi già espiantati".

Inoltre i giudici hanno rilevato che "due articolazioni della stessa Regione Puglia (il Dipartimento Agricoltura - sezione osservatorio fitosanitario ed il Dipartimento Agricoltura - servizio provinciale agricoltura di Lecce)" con specifici provvedimenti "hanno concesso alla società Tap l'autorizzazione all'espianto" degli ulivi. Autorizzazione che "le ulteriori osservazioni" del Dipartimento di Ecologia della Regione "non hanno posto nel nulla".

Il 6 aprile aprile il presidente della terza sezione del Tar del Lazio con un decreto urgente aveva accolto, in prima battuta, l'istanza della Regione Puglia e aveva sospeso gli atti ministeriali con cui veniva dichiarata pienamente ottemperata la prescrizione A.44 della Via, la Valutazione di impatto ambientale legata ai lavori per il gasdotto nell'area di Melendugno, in Salento.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali