FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Latina, allieva pilota denuncia episodi di nonnismo | Trenta: "Indagine in corso"

Il cosiddetto "battesimo del volo" ripreso in un video: testate contro lʼala di un aereo, tuffo forzato in piscina e schiaffi sulla schiena

Latina, allieva pilota denuncia episodi di nonnismo | Trenta: "Indagine in corso"

Atti di nonnismo, con testate a un'ala di aereo e un tuffo forzato in piscina, seguito da schiaffi sulla schiena, per celebrare il cosiddetto "battesimo del volo". Il tutto condito con atteggiamenti sessisti, ma anche lettere di biasimo, richiami e punizioni, finiti con l'abbandono della scuola per diventare pilota militare. E' quanto denunciato da un'ex allieva della Scuola di volo di Latina. Su questi fatti la Procura militare di Roma ha aperto un'indagine.

Nel gennaio del 2018 la 20enne Giulia Jasmine Schiff aveva vinto il concorso per l'ammissione come allieva ufficiale di complemento dell'Aeronautica, entrando all'Accademia di Pozzuoli, e svolgendo il tirocinio alla Scuola di volo a Latina. Qui sarebbero avvenuti gli episodi di nonnismo, in particolare dopo la prova di abilitazione avvenuta il 7 aprile, e che la giovane ha documentato con filmati, girati e diffusi dagli stessi allievi.

Come mostra il filmato pubblicato dal Corriere della Sera, la ragazza è stata gettata a forza con la testa contro un'ala di aereo nel giardino della scuola, poi buttata in una piscina e presa a schiaffi sulla schiena. Alla fine del rituale, Schiff è scoppiata a piangere.

Al rientro a Pozzuoli, dopo le sue proteste, sarebbero iniziate le punizioni, con tre lettere di biasimo, un rimprovero e sessanta turni di consegna, fino all'espulsione, avvenuta il 6 settembre.

Sulla vicenda il ministro della Difesa, Elisabetta Trenta, ha chiesto immediatamente chiarimenti allo Stato Maggiore dell'Aeronautica. "È un fatto gravissimo - ha spiegato - che sto seguendo con attenzione. C'e una indagine in corso e chi deve pagare, pagherà".

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali