FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonneGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

Genova, opportunità di formazione e lavoro per i giovani a OrientaMenti 2017

Il Salone, alla 22esima edizione, fino al 16 novembre offre possibilità di incontro tra domanda e offerta

Aiutare i giovani a scegliere percorsi di studio e lavoro: 90 presentazioni di percorsi formativi, 150 stand, più di 50 seminari, 20 testimonial, 80 aziende e ben 1.166 offerte di lavoro, di cui molte a tempo indeterminato. Sono i numeri della 22esima edizione di OrientaMenti, che si svolge ai Magazzini del Cotone di Genova fino a giovedì 16 novembre.

Percorsi dalla quinta elementare alla quinta superioreIl logo OM, declinato per tutte le varie iniziative che compongono la manifestazione OM-Scienza OM-Sailor OM-CareerDay OM-Forum OM-abcd, pone l’accento sull’aspetto centrale dell’orientamento per il quale è stato riconosciuto dal Miur il suo ruolo di evento nazionale. All’interno del Salone Orientamenti è presente anche la parte “OM-abcd” dedicata alle tecnologie digitali, all’innovazione, al turismo scolastico e alla mobilità giovanile.

Quest’anno il Salone Orientamenti è stato ridisegnato seguendo le 4 aree dell’orientamento che rappresentano il cuore dei progetti sperimentali che Regione Liguria ha avviato dalla 5° elementare alla 5° superiore: la “conoscenza di sé stessi”, la “conoscenza del mercato del lavoro”, “la conoscenza della società” e, infine, quella delle “opportunità formative”, consentendo ai ragazzi di compiere scelte consapevoli per il proprio futuro.

Edizione con numeri da recordAll’interno del Salone torna l’atteso appuntamento con il CareerDay, che ospiterà oltre 80 aziende, con 1166 annunci di lavoro di cui 687 nel settore turistico (di cui 460 animatori turistici), 159 nel commercio, 87 in ingegneria, 72 nel settore informatico, 51 in quello amministrativo/uffici, 48 nel settore tecnico e 62 in altri ambiti. Guardando le tipologie contrattuali abbiamo 20 apprendistati, 833 tempi determinati e 125 tempi indeterminati (+150% rispetto al 2016).

Analizzando solo i tempi indeterminati risaltano 57 ingegneri, 35 informatici, 10 matematici, 9 tecnici, 9 commerciali e 5 altre professionalità. Tra le aziende presenti: Bosch, Bureau Veritas Italia, Costa Crociere, Deloitte & Touche, ETT, Fater, Fincantieri, General Electric, Ikea, IIT, Leroy Merlin, Lincoln Electric Italia, MSC Cruises, OMP Racing, PwC, RINA, SoftJam, Tenova, Volotea.

Il 15 novembre ritorna l’appuntamento con la Notte dei Talenti per valorizzare il talento dei ragazzi. Ritornerà il maestro Mogol che accompagnerà i giovani vincitori del progetto “Sing & Song” che metteranno a frutto quanto imparato al CET grazie alla borsa di studio ricevuta da Regione Liguria. Con loro saranno sul palco il tenore Ivan Ayos Rivas, giovane scoperta ligure scelto per ricordare Pavarotti all’Arena di Verona, Dante Mortet, artista e scultore che spiegherà come l’artigianato può diventare arte, il comico Flavio Oreglio con il suo racconto de “Il lupo e l’agnello di Fedro”.

Tanti i premi che saranno consegnati, dagli atleti paralimpici Asia Giordano e Matteo Orsi, a SoftJam, azienda ligure pluripremiata come eccellenza da Microsoft, Michele Falcone che, grazie all’utilizzo dell’acqua di mare nel processo di cottura, si è aggiudicato il premio nazionale “In Food”, Francesco Grillo, giovane studente dell’alberghiero che, vincendo il concorso di scrittura “David Giovani”, ha partecipato come giurato alla Mostra internazionale del cinema di Venezia.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali