FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Napoli, operaio-eroe ferma la Circumvesuviana e salva cuccioli di cane intrappolati tra i binari

Ha ricevuto anche lʼencomio del presidente dellʼEnte Autonomo Volturno il protagonista di questa storia a lieto fine

Napoli, operaio-eroe ferma la Circumvesuviana e salva cuccioli di cane intrappolati tra i binari

Fermi in mezzo ai binari, paralizzati dalla paura, in imminente pericolo di vita. Ha trovato così Antonio Montuori, operaio della Circumvesuviana, i due cuccioli di cane per i quali ha fermato un convoglio che rischiava di investirli. Un terzo cagnolino era stato messo in salvo più facilmente dai suoi compagni della squadra dell'Eav, Ente Autonomo Volturno, arrivati sulla tratta Torre Annunziata-Villa Regina, nel Napoletano, dopo la segnalazione della presenza di animali vaganti da parte di alcuni macchinisti. La foto di Montuori, con i cuccioli stretti tra le braccia dopo l'eroico salvataggio, ha fatto il giro del Web e anche il presidente dell'azienda dei trasporti, Umberto De Gregorio, ha voluto complimentarsi e ringraziare il suo dipendente per il bel gesto.

I cani erano finiti sui binari della Circumvesuviana e, appena il personale Eav se ne è accorto, è stata attivata la macchina dei soccorsi. Nel frattempo, i treni che passavano rallentavano la loro corsa. Così Montuori ha potuto fermare un convoglio e recuperare i due cuccioli che non volevano saperne di allontanarsi dai binari.

Tanti i ringraziamenti per l'eroica azione. "Un grazie ad Antonio, che sulla Circumvesuviana tra Torre Annunziata e Villa Regina, ha fatto fermare il treno e raccoglie due cagnolini sotto un binario. La mamma scappa ma i due piccoli vengono ricoverati e curati", ha scritto in un post su Facebook il presidente dell'Eav De Gregorio.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali